1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

Bando di concorso 2015

Bando di partecipazione alla 99ma Collettiva Giovani Artisti
 
REGOLAMENTO

  1. La Fondazione Bevilacqua La Masa bandisce la 99ma Collettiva Giovani Artisti, aperta a tutte le espressioni artistiche. La partecipazione è riservata a giovani residenti o iscritti ad un corso di studi nel Triveneto o che abbiano ivi conseguito un diploma/laurea negli ultimi7 anni. L'età dei partecipanti, alla scadenza del bando, deve essere compresa tra i 18 e i 35 anni.
  2. Per partecipare alla selezione, gli artisti devono presentare personalmente le proprie opere (tassativamente non più di due) presso la sede della Fondazione, Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826, Venezia, nei giorni di martedì 17, mercoledì 18 e giovedì 19 novembre 2015 (orario 12.00- 20.00). Alla consegna dei lavori i partecipanti devono presentare documenti atti a comprovare la presenza dei requisiti di ammissione.
  3. Le opere possono essere eseguite con qualsiasi tecnica. Tuttavia: le opere pittoriche non devono superare la misura di metri 2,50 x2,50; le sculture non devono occupare una superficie superiore ai 3 metri cubi; per le installazioni, le opere processuali, le performance e gli interventi site-specific è richiesto un elaborato grafico, che ne ricostruisca le misure, i termini, i mezzi di allestimento, riassumendone il significato, ed è gradito un rendering. Le opere devono portare, a tergo, chiaramente indicati su apposita scheda di notifica, il nome e cognome dell'autore, il titolo dell'opera, l'anno di esecuzione, le misure, la tecnica. La responsabilità della veridicità dei dati è a carico dell'artista dichiarante.
  4. Ogni partecipante deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, che le opere presentate non sono state precedentemente esposte in altre mostre collettive o personali. Agli artisti che non risultino già iscritti all'Archivio della Fondazione viene richiesta la consegna di un portfolio, formato A4, con il curriculum vitae e minimo 10 immagini di opere dell'artista. Il portfolio resterà a disposizione dell'Archivio della Fondazione. Gli artisti già iscritti devono aggiornare il loro portfolio con le opere e i progetti più recenti e il curriculum.
  5. Le opere saranno valutate da una Giuria composta da galleristi, critici d'arte, artisti e altri operatori del settore dell'arte contemporanea. Il Direttore della Fondazione sovrintende all'organizzazione dei lavori.
  6. Le opere ritenute migliori dalla Giuria saranno esposte nella Collettiva 2015, mostra istituzionale della Fondazione, che si svolgerà presso la Galleria di Piazza San Marco dal 19 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016, con inaugurazione sabato 19 dicembre 2015 alleore 12.00.
  7. Ai tre autori giudicati più meritevoli saranno inoltre attribuite una borsa di studio del valore di Euro 3.000,00 e due borse di studio del valore di Euro 2.000,00 ciascuna, messe a disposizione dalla Fondazione. Ogni borsa di studio implica l'acquisizione dell'opera e comporta il diritto per i Borsisti di esporre nuovi lavori, a distanza di un anno all'interno di una mostra loro dedicata. Ulteriori riconoscimenti speciali e borse di studio potranno essere conferiti grazie alla collaborazione di enti esoggetti terzi.
  8. La Fondazione non assume alcuna responsabilità per eventuali danni (incendi, furti, smarrimenti, eventi naturali ecc.) arrecati alle opere nel periodo in cui rimangono in consegna alla Fondazione. Gli imballi delle opere non possono essere tenuti in deposito presso la sede della Fondazione.
  9. Tutte le spese di imballaggio, reimballaggio e trasporto (andata e ritorno) sono a carico dei partecipanti. Le opere non ammesse all'esposizione dovranno essere ritirate inderogabilmente presso la citata sede di Palazzetto Tito, nei giorni di lunedì 30 novembre, martedì 01 dicembre e mercoledì 02 dicembre 2015 (orario12.00-20.00). Trascorso tale termine la Fondazione è autorizzata a disporre liberamente delle opere non ritirate.
  10. La presentazione della domanda di partecipazione comporta accettazione integrale del presente regolamento e consenso alla riproduzione fotografica o con qualsiasi altro mezzo delle opere presentate per qualsivoglia pubblicazione di carattere artistico o promozionale.
  11. Tutte le comunicazioni inerenti il presente bando vanno fatte pervenire alla Segreteria della Fondazione Bevilacqua La Masa, Dorsoduro 2826, 30123 Venezia, ai seguenti recapiti: 041/ 5207797- Fax 041/5208955; e-mail: info@bevilacqualamasa.it

BANDO IMMAGINE GRAFICA

  1. La Fondazione Bevilacqua La Masa bandisce una selezione per l'immagine grafica della 99ma Collettiva Giovani Artisti, che verrà riprodotta su manifesto 70 x 100 cm, invito 23 x 11,5 cm e copertina del catalogo 17,5 x 24,5 cm. La partecipazione, aperta anche ai concorrenti della Collettiva, è riservata ai candidati aventi gli stessi requisiti di cui all'art. 1del relativo bando.
  2. Agli artisti è lasciata massima libertà nella scelta del soggetto. Le proposte grafiche dovranno riportare la seguente dicitura: "Fondazione Bevilacqua La Masa - Comune di Venezia -99ma Collettiva Giovani Artisti" e lasciare lo spazio necessario per l'inserimento dei dati relativi a date e orari di apertura della mostra ed eventuali loghi degli sponsor. I progetti dovranno essere presentati in scala non inferiore a 1:5, solo in formato cartaceo stampato su fogli A/4 (cm. 21 x 30) a colori. Non è ammessa la presentazione di opere su supporto digitale.
  3. I progetti dovranno pervenire presso la sede della Fondazione, Dorsoduro 2826, Venezia, nei giorni di martedì 17, mercoledì 18 e giovedì 19 novembre 2015 (orario 12.00- 20.00). con l'indicazionedel nome, cognome, indirizzo e telefono dell'autore.
  4. L'immagine grafica della 99ma Collettiva Giovani Artisti verrà selezionata dalla stessa Giuria della Collettiva, la quale si riserva, in sede di esecuzione, di concordare con l'autore eventuali modifiche.
  5. L'immagine grafica, di cui la Fondazione Bevilacqua La Masa acquisirà i diritti esclusivi di riproduzione, verrà premiata con la somma di Euro 1.000,00 e verrà riprodotta sul manifesto, sugli inviti e sulla copertina del catalogo della 99ma Collettiva.
  6. La Giuria selezionerà inoltre i 10 migliori progetti di immagine grafica presentati, per esporli in un'apposita sezione della mostra Collettiva.
  7. I progetti non selezionati dovranno essere ritirati inderogabilmente dai proponenti presso la sede della Fondazione nei giorni di lunedì 30 novembre, martedì 01 dicembre e mercoledì 02 dicembre 2015 (orario 12.00-20.00). Trascorso tale termine la Fondazione sarà autorizzata a disporre liberamente dei progetti non ritirati.
  8. La partecipazione al concorso comporta l'accettazione del presente regolamento.