1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

Bando di concorso 2015-2016

L'Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa indice un bando per assegnare a dodici giovani artisti un atelier a Venezia, presso il complesso dei SS.Cosma e Damiano alla Giudecca o presso Palazzo Carminati a San Stae, ove studiare e lavorare per la durata di un anno.

Copia del modulo per la presentazione della domanda può essere ritirata presso la Segreteria dell'Istituzione, oppure scaricata dal sito:www.bevilacqualamasa.it

Per partecipare alla selezione, che comporterà l'automatica iscrizione all'Archivio giovani artisti della Fondazione, i richiedenti dovranno:

  • avere un'età compresa tra i 18 e i 35 anni alla data di scadenza del presente bando;
  • risultare residenti o iscritti ad un corso di studi nel Triveneto o aver ivi conseguito un diploma/laurea negli ultimi 7 anni;
  • avere un indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) Anno 2014 non superiore a 30.000 Euro.

Le domande di partecipazione devono esplicitare la data e il luogo dinascita dei richiedenti, nonché, distintamente, il possesso degli altri requisiti prescritti dal bando. Le domande sono strettamente individuali. Non verranno accettate domande presentate da collettivi di artisti.

Alle domande vanno allegati:

  • certificato di residenza o di iscrizione ad un Istituto scolastico del Triveneto o copia di diploma ivi conseguito negli ultimi 7 anni;
  • certificato che attesti il valore dell'indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) per l'anno 2014;
  • dettagliato curriculum, corredato da materiale a stampa, fotografie, cataloghi, progetti, video in CD o DVD;
  • progetto di sviluppo e di crescita del proprio lavoro finalizzato all'utilizzo dello studio.

Le domande devono pervenire presso la sede della Fondazione, Dorsoduro2826, 30123 Venezia, entro mercoledì 9 dicembre 2015, mediante raccomandata a/r, oppure mediante consegna alla Segreteria dell aFondazione, dal lunedì al venerdì, in orario 9.30 - 12.30.

Una Commissione composta da esperti del settore provvederà alle assegnazioni con decisione insindacabile.
L'elenco dei beneficiari sarà consultabile sul sito internet dell'Istituzione.

Gli studi d'artista potranno essere usati solo ed esclusivamente come atelier, non trattandosi di spazi adibibili a residenza. Eventuali inosservanze del regolamento condominiale comportano la decadenza dalla assegnazione. Decorsi dodici mesi dalla data di consegna, gli studi dovranno essere restituiti sgombri di persone e cose, nello stato di assegnazione.

I dati forniti verranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 "Codice in materia di protezione deidati personali".
La documentazione a corredo delle richieste non verrà restituita.